Albo vittorie - Associazione Carro dei Giovanotti Ururi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Albo vittorie

ALBO   DELLE    VITTORIE  dal  1911

ANNO

CARRI PARTECIPANTI

CARRO  VINCENTE

NOTE

1911

-Salvatore Luigi
-Licursi Vincenzo

SALVATORE

1912

-Salvatore Luigi
-Licursi Vincenzo

SALVATORE

1913

-Salvatore Luigi
-Gioventù

SALVATORE

Il Carro Gioventù era formato da Licursi Vincenzo, Licursi Ettore, Tanassi Nicola e Occhionero Pietro.

1914

-Salvatore Luigi
-Licursi Vincenzo

NESSUN VINCITORE

La Bandiera non fu consegnata in quanto in piazza Santa Maria non erano presenti  testimoni degni di fede  che attestassero chi per primo fosse arrivato nonostante il sig. Salvatore avesse riconosciuto la vittoria del sig.Licursi.

1915

NESSUN PARTECIPANTE

In questi anni la corsa non si svolse.
Nel 1917 una nota ministeriale vieta corse di animali con pungolo acuminato. (Appuntito)

1916

NESSUN PARTECIPANTE

1917

NESSUN PARTECIPANTE

1918

NESSUN PARTECIPANTE

1919

NESSUN PARTECIPANTE

1920

-Salvatore Luigi

SALVATORE

1921

° Salvatore Luigi
° Salvatore Costantino

-De Rosa Federico
-Iannacci Angelantonio

NESSUN VINCITORE


NESSUN VINCITORE

Vengono svolte due corse addirittura, ed ovviamente non fu dichiarato un singolo vincitore.
I carri si scambiarono la Bandiera durante la processione portandola a turno.

1922

-Salvatore Luigi
-Iannacci Angelantonio
-Cozza Luigi

SALVATORE

Vista la situazione dell’anno precedente l’ordine di partenza viene sorteggiato.

1923

dati non esistenti per questa carrese

In assenza di documentazione non si sa se la corsa si svolse o meno.

1924

-Licursi Vincenzo
-Intrevado Luigi

LICURSI

Scompare il carro di Salvatore Luigi che per diversi anni vinse la corsa consecutivamente.

1925

-Campofredano G.
-Intrevado Luigi

CAMPOFREDANO

1926

-Salvatore Costantino

SALVATORE

Il carro di Salvatore è quello a cui partecipa la famiglia PLESCIA e al quale i Giovanotti si possono in qualche modo richiamare.

1927

-Salvatore Costantino
-Iannacci Angelantonio
-Granitto Giuseppe

SALVATORE

Il carro di Granitto è quello a cui si richiamano molti anziani del carro dei Giovani.

1928

-Salvatore Costantino
-Granitto Giuseppe

SALVATORE

1929

-Salvatore Costantino
-Occhionero Costantino

SALVATORE

1930

-Salvatore Costantino
-De Rosa Michele

SALVATORE

1931

-Salvatore Costantino
-De Rosa Michele

SQUALIFICATI

1).SQUALIFICATI
per essere partiti prima dello sparo
2)Il prefetto di Cb sensibilizza il Podestà di Ururi sulla messa in sicurezza degli spettatori, il coinvolgimento di agenti e l’assistenza medica.
Viene vietato l’uso del pungolo.
Il podestà Musacchio redige un regolamento della corsa.
Si vieta l’uso di buoi forestieri.

1932

-Salvatore Costantino
-De Rosa Michele

SALVATORE

Si narra di un tentativo di sorpasso del De Rosa; non riuscito perché intralciati dalla perdita della catena.

1933

-Intrevado Luigi
-De Rosa Michele
-Granitto Giuseppe

GRANITTO

1934

-Granitto Giuseppe
-De Rosa Michele
-Occhionero Giacinto

GRANITTO

1935

-Granitto Giuseppe
-De Rosa Michele
-Pastò Adolfo

GRANITTO

1936

-Granitto Giuseppe
-Pastò Adolfo
-Terzano Antonio

GARA  ANNULLATA

1937

-Terzano Antonio
-Grimani Arturo

GRIMANI

Terzano viene squalificato per essere partito prima dello sparo.
Il carro Grimani può collegarsi all’attuale carro dei Giovani.

1938

-Grimani Arturo
-De Rosa Costantino
-Giammiro-Emiliozzi

GRIMANI

La cronaca di questa corsa merita un volume!
La giuria nonostante le scorrettezze da la bandiera a Grimani, biasima De Rosa e loda la correttezza di Giammiro-Emiliozzi.
Giuria formata dal Podestà Musacchio Giovanni, dal dott. Luigi Prefetto e il Maresciallo Ales Mario.

1939

-Grimani Arturo
-Emiliozzi Edgardo
-Varanese Ettore

GRIMANI

1940

-Grimani Arturo
-Varanese Ettore

GRIMANI

1941

Nessun partecipante

Come è facile immaginare la barbarie del 2° conflitto mondiale compromise anche la Corsa:
gli uomini erano al fronte….

1942

Nessun partecipante

1943

-Fiorilli Aldo
-GIBIA di Giovanni Glave

FIORILLI

Il carro Fiorilli corse con i buoi della famiglia Greco.
Glave corse con i buoi di PLESCIA;
il carro venne chiamato GIBIA dal termine JEEP in omaggio ai mezzi delle truppe alleate che avevano liberato il paese.

1944

GIBIA

GIBIA

1945

-Greco Nicola
-GIBIA

GRECO

1946

-Greco Nicola
-I CACCIATORI di Primiani Giovanni
-GIBIA

GRECO

1947

-I CACCIATORI
-Greco Nicola
-GIBIA

I CACCIATORI

1948

-GIBIA
-Greco Nicola

GIBIA

1949

-GIBIA

GIBIA

1950

-GIBIA
-Salvatore Michele

GIBIA

1951

-GIOVANI di Grimani Giorgio
-GIOVANOTTI di Glave Giovanni

GIOVANI

Molte discussioni precedettero la corsa sulla partecipazione di persone e buoi forestieri e sull’uso di mezzi meccanici per spingere il carro;il sindaco Palmiotti con Intrevado Nicola,Plescia Nicola e Di Leonardo Costantino vieta l’usa di mezzi meccanici e consente la presenza di forestieri.

1952

-Grimani Giorgio
-Occhionero Giuseppe

GRIMANI

Il sindaco Palmiotti vieta l’uso di mezzi al seguito della corsa.

1953

-Grimani Giorgio
-Occhionero Giuseppe

GRIMANI

1954

-Grimani Giorgio
-QERJA LENDES di Fratangelo Eugenio
-Greco Giuseppe

GARA NULLA

A seguito di discussioni fra i partecipanti non viene proclamato alcun vincitore.

1955

-Grimani Giorgio
-Glave Giovanni
-Raspa Nicola

NESSUN VINCITORE

Vi fu una corsa amichevole.

1956

NESSUN PARTECIPANTE

Sono gli anni dell’emigrazione che compromette le forze per realizzare la Corsa.

1957

NESSUN PARTECIPANTE

1958

NESSUN PARTECIPANTE

1959

-Glave Giovanni
(GIOVANOTTI)
-Plescia Alberindo
(GIOVANI)

GIOVANOTTI

1960

-Glave Giovanni
(GIOVANOTTI)
-Plescia Alberindo
(GIOVANI)

GIOVANOTTI

1961

-Occhionero Vittorio
(GIOVANI)

GIOVANI

1962

-GIOVANOTTI
-GIOVANI

GIOVANOTTI

Sorpasso realizzato all’incrocio tra Via Tanassi e Via Trinità.

1963

-GIOVANOTTI
-De Rosa Antonio
-Glave Antonio

GIOVANOTTI

1964

-GIOVANOTTI
-GIOVANI
-Occhionero Vittorio

GIOVANOTTI

Il carro dei Giovani è a pochi metri dai Giovanotti ma erroneamente li segue su via Tanassi;nell’ultimo tratto addirittura si capovolge il carro che così giunge fino al traguardo.

1965

-GIOVANOTTI
-GIOVANI

GIOVANOTTI

1966

-GIOVANI

GIOVANI

1967

-GIOVANI
-GIOVANOTTI

GIOVANI

1968

-GIOVANI
-GIOVANOTTI
-ARCA DI NOE’

GIOVANI

1969

-GIOVANI
-GIOVANOTTI

GIOVANI

1970

-GIOVANI
-I GIOVANOTTI
-GIOVANOTTI

GIOVANI

1971

-GIOVANI
-GIOVANOTTI

GIOVANI

1972

-GIOVANI
-GIOVANOTTI
-GIOVANOTTI "A"

GIOVANOTTI

Sorpasso all’incrocio.

1973

-GIOVANOTTI
-GIOVANI
-AURORA

GIOVANI

Una corsa agguerrita ma scorretta da parte del carro dei Giovani che artificiosamente sganciano la coppia dei buoi della catene;sorpassano i Giovanotti all’incrocio che vengono superati anche da Aurora;questi ultimi al centro della Piazza a pochi metri dal traguardo vengono di nuovo superati dai Giovanotti.
Una lunga discussione precede la proclamazione del carro vincente..ma il sindaco Palmiotti alla fine prende la decisione più scorretta:consegnando la bandiera ai Giovani.

1974

-GIOVANI
-GIOVANOTTI
-AURORA

GIOVANI

Da quest’anno in poi la corsa si svolge con due buoi.

1975

-GIOVANI
-GIOVANOTTI
-AURORA

GIOVANI

1976

-GIOVANI
-GIOVANISSIMI
-GIOVANOTTI

GIOVANI

Il carro dei Giovanissimi è formato da una frangia di dissidenti del carro dei Giovani.

1977

-GIOVANOTTI

GIOVANOTTI

Una crisi interna al carro dei Giovani fa si che i Giovanotti partecipino come unici concorrenti.

1978

-GIOVANOTTI
-SKANDERBERG

GIOVANOTTI

Avrebbe dovuto partecipare anche il carro dei Giovanissimi la cui domanda di partecipazione non viene accolta perché non completa dell’assegno di cauzione.
Il carro Skanderberg dal colore bianco-verde fa capo al sig. Nicola Fiorilli.

1979

-GIOVANOTTI
-GIOVANI
-SKANDERBERG

GIOVANOTTI

1980

-GIOVANOTTI
-GIOVANI
-SKANDERBERG

GIOVANOTTI

1981

-GIOVANOTTI
-GIOVANI
-SKANDERBERG

GIOVANOTTI

1982

-GIOVANOTTI
-GIOVANI
-CITTADELLA

GIOVANOTTI

Il carro Cittadella fa sempre capo alla famiglia Fiorilli;                colore bianco-verde.

1983

-GIOVANOTTI
-GIOVANI
-CITTADELLA

GIOVANOTTI

1984

-GIOVANI
-GIOVANOTTI
-CITTADELLA

GIOVANI

Si esaurisce la striscia positiva dei giovanotti con RINGO e CAVALIERE:  vengono superati dai Giovani all’incrocio.

1985

-GIOVANI
-GIOVANOTTI

GIOVANI

Corsa agguerrita: all’altezza del campo sportivo i Giovanotti nettamente superiori tentano il sorpasso che viene mandato in fumo dalle solite scorrettezze dei nostri avversari.

1986 -CITTADELLA
-GIOVANI
-GIOVANOTTI

CITTADELLARitorna in scena il carro bianco verde; alla partenza Giovani e Giovanotti finiscono fuori strada impantanandosi nei terreni bagnati. Via libera alla Cittadella che conquista il primo piano
      1987
-CITTADELLA
-GIOVANOTTI
-GIOVANI

CITTADELLA

SiSi riconferma la Cittadella; su via Provinciale cade il bue dei Giovani..:TURBO lasciando a noi il secondo posto.

1988

-CITTADELLA
-GIOVANI
-GIOVANOTTI

CITTADELLA

La battaglia è per il secondo posto..cade BARONE dei Giovanotti con relativo sorpasso dei Giovani.

1989

-GIOVANI
-GIOVANOTTI
-CITTADELLA

GIOVANI

Si esaurisce il ciclo positivo della Cittadella che viene superata dai carri storici.

1990

-GIOVANI
-GIOVANOTTI
-CITTADELLA

GARA ANNULLA

Una serie di discussioni e litigi alla partenza rendono nullo il risultato della Gara.

1991

-GIOVANI
-GIOVANOTTI

GIOVANI

1992

-GIOVANI
-GIOVANOTTI

GIOVANI

1993

-GIOVANI
-GIOVANOTTI (giallorosso)
-GIOVANOTTI (biancorosso)

GIOVANI

E’ l’anno della nostra scissione (purtroppo), i GIOVANOTTI GIALLO ROSSI (chiamati FEDAYN) superano il carro storico alla partenza.
I Giovanotti Giallo Rossi comprendono le nuove leve che si separano dai veterani che restano con il colore BIANCO-ROSSO.

1994

-GIOVANI
-GIOVANOTTI (giallorosso)
-GIOVANOTTI (biancorosso)

GIOVANI

1995

-GIOVANI
-GIOVANOTTI (giallorosso)
-GIOVANOTTI (biancorosso)

GIOVANI

1996

-GIOVANI
-GIOVANOTTI (biancorosso)
-GIOVANOTTI (giallorosso)

GIOVANI

Continua la battaglia del secondo posto;i Bianco Rossi superano i Giallo Rossi alla partenza.

1997

-GIOVANI
-GIOVANOTTI (giallorosso)
-GIOVANOTTI (biancorosso)

GIOVANI

Corsa agguerrita!!
All’altezza della palestra comunale i tre carri sono praticamente attaccati l’uno all’altro…hanno la peggio i Bianco Rossi che all’altezza dell’attuale conad vengono superati..andando al terzo posto che quell’anno meritavano i Giovani..

1998

-GIOVANOTTI
-GIOVANI

GIOVANOTTI

L’anno del TRIONFO!
Tornano insieme le due anime dei Giovanotti che sorpassano con violenza i Giovani all’incrocio!!
I giovani prima della gara avevano preparato la stelletta da apporsi al petto dopo la 10° vittoria consecutiva..ma la stelletta gli rimane in tasca…

1999

-GIOVANI
-GIOVANOTTI

GIOVANI

Il nostro bue FAUSTINO non regge alla velocità del “compagno” BERTINOTTI..cade all’altezza del cimitero..lasciando il primo posto ai Giovani.

2000

-GIOVANI
-GIOVANOTTI

GIOVANI

I Giovanotti sono nettamente superiori ai Giovani che però riescono a conservare il primo posto con le scorrettezze..che non vengono ravvisate dalla Giuria ed in particolare dal Sindaco Plescia che oltre a riconoscere la vittoria al SUO carro non punisce nemmeno nessun cavaliere dei bianco celesti.

2001

-GIOVANOTTI
-GIOVANI

GIOVANOTTI

Corsa agguerrita..i Giovanotti tallonano i Giovani fin dalla partenza fino al campo sportivo dove il bue dei Giovani POLPETTONE fa la fine che merita..di cadere a terra e far passare l’accoppiata più forte del Girone:
SCHUMACHER-BERTINOTTI.

2002

-GIOVANOTTI
-GIOVANI

GIOVANOTTI

2003

-GIOVANOTTI
-GIOVANI

SQUALIFICATI

Nuovamente il carro dei Giovani dimostra l’indole scorretta..e la corsa viene squalificata.
Il 29 luglio si provvede al sorteggio dell’ordine da attribuire alla partenza l’anno successivo….che sarà
-GIOVANOTTI
-GIOVANI

2004

-GIOVANOTTI
-GIOVANI

GIOVANOTTI

Per la prima volta i Giovanotti commettono una semi scorrettezza..che però non sfugge all’occhio attento del Sindaco Plescia che infligge la squalifica ai nostri Emanuele e Giacinto per tre anni..
E infligge al carro dei GIOVANOTTI la penale di partecipare alla corsa del 2005 con 8 cavalli anziché 10 come da statuto!
Precisiamo che lo Statuto non prevede questa penale inventata di sana pianta appunto per danneggiare i Giovanotti!!

2005

-GIOVANOTTI
-GIOVANI

GIOVANOTTI

Avremmo potuto gareggiare anche con 7 cavalli…i Giovani convinti fino all’ultimo di sorpassare..ma seguono i Giovanotti su Via Tanassi anzichè tentare l’incrocio..

2006

-GIOVANOTTI
-GIOVANI

GIOVANOTTI

Non corre più SCHUMACHER..gareggiamo con DIAMANTE e INNAMORATO.

2007

-GIOVANOTTI
-GIOVANI

GIOVANI

Nell’incredulità degli stessi avversari..avviene il sorpasso all’incrocio..

2008

-GIOVANI
-GIOVANOTTI

GIOVANI

2009

-GIOVANI
-GIOVANOTTI

GIOVANI

il carro dei Giovanotti imbocca Via Tanassi dietro ai Giovani perdendo la possibilità di giocarsi la carta dell'incrocio.

2010

-GIOVANI
-GIOVANOTTI

GIOVANOTTI

ai Giovani in vantaggio, all'altezza del cimitero il bue Wallace cede il passo ai Giovanotti

2011

-GIOVANOTTI
-GIOVANI
-FEDAYN

FEDAYN

l'anno della nascita del carro giallo verde: in gran parte dissidenti dei giovanotti ma anche dei giovani.
incidenti alla partenza tra giovanotti e giovani permettono il sorpasso del carro emergente. giovani e giovanotti quasi a passo si sfidano lungo tutto il percorso.
ordine di arrivo:
FEDAYN- GIOVANI -GIOVANOTTI.

2012

-FEDAYN
-GIOVANI -GIOVANOTTI

GIOVANI

giovani e giovanotti sorpassano i fedayn all'incrocio ordine di arrivo: GIOVANI-GIOVANOTTI-FEDAYN

2013

-GIOVANI
-GIOVANOTTI
-FEDAYN

GIOVANOTTI

nuova smentita per un bue definito campione dai giovani che cade all'uscita dello sfilatoio
ordine di arrivo GIOVANOTTI-FEDAYN -GIOVANI

2014

-GIOVANOTTI
-FEDAYN
-GIOVANI

GIOVANOTTI

pioggia battente che non si ricordava da anni. nonostante i proclami i giovani restano distaccati circa 300 metri dai giovanotti.
ordine di arrivo:
GIOVANOTTI-FEDAYN-GIOVANI

2015

-GIOVANOTTI
-FEDAYN
-GIOVANI



Carrese  non disputata
 
Tra rabbia e frustrazione Ururi si accinge a vivere la giornata dell’3 maggio senza la Carrese, e si valutano proposte alternative …
 
L’Enpam gongola per la conferma del sequestro: “Valide le ipotesi di maltrattamento sugli animali”.
 
Intanto il sindaco  invita alla calma e al rispetto del patrono sperando la vittoria in cassazione.
 
(Purtroppo possiamo solo dire che chi perde in questi casi sono cittadini di piccole comunità come Ururi, San Martino In Pensilis, Portocannone,  i vincitori sono quelli che non vivono nelle nostre piccole realtà).
2016
-GIOVANOTTI
-FEDAYN
-GIOVANI
GIOVANI
FEDAYN
GIOVANOTTI
I Giovanotti  dopo un testa a testa emozionante con i Fedayn, i giovani hanno la strada libera per superare entrambi i carri ,vincono senza problemi  la Carrese 2016, Secondo posto per i Fedayn,  Giovanotti  che sembravano i favoriti sopratutto per il primo posto acquisito nel 2014, hanno chiusa la gara all’ultimo posto.
2017 -GIOVANI
-FEDAYN
-GIOVANOTTI
GIOVANI
GIOVANOTTI
FEDAYN


ALBO   DELLE    VITTORIE  dal  1911

Torna ai contenuti | Torna al menu